{HOW TO} usare le TINTE senza far seccare le LABBRA

Buonasera ragazze!

Oggi torniamo a parlare di make up, ma non si tratta di una review, bensì di un piccolo trucco per applicare al meglio le tinte labbra. Esatto, conosciamo tutte quanto siano belle e durature le tinte labbra -o rossetti liquidi, che dir si voglia- ma, ahimè, conosciamo anche tutte quanto molto spesso siano accompagnate da quella fastidiosa sensazione di secchezza alle labbra.

Sicuramente ognuna di noi avrà trovato il suo brand preferito di liquid lipsticks per arginare al meglio il problema, ma questa sgradevole sensazione è qualcosa che, magari con piccole differenze di durata/consistenza nella formula o per la predisposizione stessa e soggettiva delle nostre labbra, non è mai completamente assente.

Make up artists e brands di make up consigliano sempre, giustamente, di mantenere idratate le proprie labbra, fare regolarmente degli scrub, applicare un primer prima della tinta… però ho notato che spesso questi piccoli accorgimenti non bastano fino in fondo.

E qui entra in gioco il mio ‘trucchetto’ personale… ecco il mio metodo =D

STEP 1: Stendete un semplice burro cacao non colorato sulle labbra e tamponate con il dito per farlo assorbire e, di conseguenza, ammorbidire le labbra. Di solito io faccio questo all’inizio del trucco, in questo modo mi dedico poi al viso (occhi, contouring, ecc) e lascio agire il burro cacao prima di tornare a lavorare sulle labbra.

STEP 2: Procedete normalmente come siete abiuate a stendere un primer, se lo utilizzate, e a fare il contorno labbra e riempirle leggermente con la matita.

STEP 3: QUI viene il bello. Prima di stendere la tinta, applicate uno strato leggero di un rossetto dello stesso colore, come sorta di base. Non è necessario che sia la stessa tonalità esatta della tinta che avete scelto ma un colore complementare della stessa famiglia a patto che non sia più scuro della tinta. Basta applicarne davvero uno strato leggerissimo e senza nemmeno essere precisi, concentrandosi sul centro delle labbra e non sui bordi; in questo modo si crea una sorta di base, di schermo, di filtro tra le labbra e la tinta che fa sì che le labbra non vadano a seccarsi… potete anche giocare con la consistenza del rossetto: se la tinta che avete scelto è matt (che solitamente tende a seccare di più), potete usare un rossetto cremoso che risulta più confortevole sulle labbra preservando allo stesso modo l’effetto finale della tinta con cui lo coprirete.

STEP 4: Stendete la tinta che avete scelto!

STEP 5: Una volta asciugata la tinta, con un pennellino sottile da labbra o stesso con il polpastrello, tamponate leggermente lo stesso burro cacao neutro del primo step sulle labbra in modo da renderle più idratate.

…ed il gioco è fatto! Io uso sempre questo metodo ed ho notato la differenza rispetto a quando applico direttamente la tinta; detto così passo passo può semprare si impieghi più tempo, ma in realtà basta un attimo per stendere quel velo di rossetto di ‘base’.

Articolo interamente realizzato da me come consumatrice senza nessuna sponsorizzazione o essere in nessun modo affiliato a nessun azienda. CREDITS: http://www.wyconcosmetics.com per i prodotti dell’immagine di copertina.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s